LA RICERCA IN BIOLOGIA DEI SISTEMI

in
Il bilancio di 9 anni di attività per il centro fondato da Microsoft e Università di Trento
di Elisabetta Nones

Si è svolto in un clima informale e piacevole l’evento Open House che il 6 febbraio pomeriggio ha animato il centro di ricerca COSBI (The Microsoft Research and University of Trento Centre for Computational and Systems Biology) all’ex Manifattura Tabacchi di Rovereto.

I ricercatori di COSBI hanno presentato le loro principali attività di ricerca in un format del tutto inusuale, dando vita a piccole rappresentazioni teatrali. Si è parlato di nutrizione e nutrigenomica e del loro legame con il metabolismo, di malattie neurodegenerative come l’Alzheimer, di marcatori diagnostici e diagnosi precoce e di meccanismi molecolari e cioè come le cellule si modificano all’interno del nostro organismo all’insorgenza di un tumore.

Il pubblico è stato quello delle grandi occasioni: sono intervenuti Davide Bassi, presidente della Fondazione Pezcoller ed ex rettore dell’Università di Trento, Innocenzo Cipolletta, presidente dell’Università di Trento, Paolo Collini, prorettore vicario dell’Università di Trento, Carla Locatelli, prorettore agli accordi internaz