PERCEZIONE E MONDO VEGETALE

in
Una lezione del ciclo Neuroscience&Society con il professor Stefano Mancuso, esperto in neurobiologia vegetale
di Nicla Panciera
Approfondimento: 

Si chiama cecità alle piante, dall’inglese Plant Blindness, quel fenomeno secondo il quale noi esseri umani quasi non percepiamo il mondo vegetale. Guardando quest’immagine, chi si accorge del bosco? Senza volerlo, selezioniamo immediatamente i cerbiatti. La ragione evolutiva è quella che ci impone di allocare le nostre limitate risorse attentive lì dove gli stimoli sono più rilevanti per la sopravvivenza. Inoltre, la nostra relazione con il mondo vegetale, che costituisce il 99.5% della biomassa e sta alla base della catena alimentare, è di assoluta dipendenza eppure, nei suoi confronti, nutriamo ancora quel pregiudizio di origine aristotelica che lega la cognizione allo spostamento.
Stefano MancusoUno dei padri della neurobiologia vegetale, il professor Stefano Mancuso dell’Università di Firenze, dedica la sua vita di ricercatore allo studio di questi organ