CERIMONIA DI CONSEGNA DEI PREMI

in
Premiati i migliori laureati e dottori di ricerca dell'ateneo e assegnati i premi di merito ai neolaureati
a cura dell'Ufficio Stampa dell'ateneo
Approfondimento: 

Con la cerimonia di consegna di riconoscimenti e premi a un bel gruppo di laureati e dottori di ricerca, che si è tenuta lo scorso 29 novembre, l’Università di Trento ha voluto ribadire il sostegno al merito e all’impegno dei propri studenti. Una politica che non conosce crisi e che viene confermata anche quest’anno con il conferimento a 268 laureati di premi di merito per un valore complessivo di 540 mila euro (entrate di tasse universitarie che ora tornano agli studenti nella forma di premio di merito) e con i riconoscimenti alle sette migliori tesi di laurea e agli otto migliori dottori di ricerca. Un momento per applaudire chi ha concluso con successo i propri studi, ma anche per incoraggiare i più giovani a credere nel valore della formazione e a vivere con entusiasmo e serietà la loro esperienza universitaria.

I 7 premiati per le migliori tesi di laurea dell’anno accademico 2009-2010 sono stati selezionati direttamente dalle facoltà sulla base della portata innovativa della propria tesi di laurea. Sono tutti laureati magistrali. Hanno ricevuto un diploma e la medaglia di ateneo.
I migliori 8 dottori di ricerca dell’anno accademico 2009-2010 sono stati segnalati dalle scuole di dottorato e selezionati da un’apposita commissione di valutazione alla luce del tipo di attività svolte nell’ambito degli studi di dottorato. Hanno ricevuto un diploma, la medaglia di ateneo e un assegno.
Sono 268 i neolaureati che hanno ricevuto il premio di merito. Il premio viene assegnato e calcolato in base a 5 indicatori: durata degli studi (tempo impiegato a conseguire il titolo di studio), svolgimento di un periodo di studi all’estero, primo anno di studi e carriera, merito complessivo ed elementi di merito specifici che possono essere stabiliti dalla facoltà. Sono laureati sia dei corsi triennali sia di quelli magistrali. I premi di merito sono stati istituiti nel maggio 2008, quando in ateneo è stato introdotto il sistema di contribuzione studentesca per fasce di condizione economica (su indicatore ICEF).
Complessivamente nel 2011 l’Università di Trento ha restituito agli studenti, nella forma di premi, 540 mila euro di tasse universitarie. Dei 268 vincitori, sono stati invitati a partecipare alla cerimonia di consegna i 28 laureati che hanno conseguito il titolo in minor tempo rispetto agli altri vincitori.
Durante la cerimonia i laureati hanno ricevuto il Diploma Supplement, documento che fornisce una descrizione del livello, del contenuto e dello status degli studi effettuati. Il premio di merito, ovvero il riconoscimento in denaro compreso tra i 500 e i 5.000 euro calcolati in base agli indicatori, verrà versato ai vincitori successivamente.

L’evento, che si è svolto nella sala conferenze “Alberto Silvestri” della Facoltà di Economia, è un’iniziativa di ateneo riguardante neolaureati e neodottori di ricerca rappresentanti le varie aree disciplinari dell’Università di Trento.
La cerimonia si è aperta con i saluti di Davide Ba