LE PROFESSIONALITÀ PER UNA CARRIERA NEL MANAGEMENT

in
Gli studenti dell’Università di Trento incontrano Alessandro Profumo
di Arianna Saiani

“Quali professionalità per una carriera nel management? Scenari nazionali ed internazionali a confronto: limiti e opportunità”; questo il titolo dell’incontro tenutosi il 20 settembre alla Facoltà di Sociologia rivolto in particolar modo agli studenti delle lauree magistrali e specialistiche della Facoltà di Economia. L’appuntamento ha visto come relatore il noto manager Alessandro Profumo, ex amministratore delegato di UniCredit e oggi membro del CdA di ENI.
Introduceva il professor Michele Andreaus, direttore del Dipartimento d’Informatica e Studi aziendali della Facoltà di Economia, che ha invitato a Trento quest’ospite di spicco del panorama politico e industriale italiano. Era presente anche il preside della Facoltà di Sociologia, il professor Bruno Dallago, il quale, dando il benvenuto, ha ricordato che il management e l’innovazione hanno molto a che fare con le “questioni sociali”.

Dopo aver condiviso col pubblico le tappe del suo brillante percorso professionale cominciato dal basso, Profumo ha subito affrontato l’argomento della strategia di internazionalizzazione intrapresa da UniCredit, gruppo che oggi opera in ben 22 Paesi del mondo. “Questo processo - ha spiegato l’ospite - è stato avviato per motivi di diversificazione del rischio per gli azionisti. Abbiamo quindi cercato altri mercati in cui poterci sviluppare”. Ma ha anche ricordato “Il retro della medaglia dell’operare