I SISTEMI INFORMATIVI NELLE ORGANIZZAZIONI

in
Giovani ricercatori e studiosi di discipline diverse in Val Rendena per la sesta edizione del seminario ALPIS
di Gian Marco Campagnolo

La sesta edizione del Seminario Alpino sui Sistemi Informativi (ALPIS) si è svolta dall’11 al 14 febbraio a Carisolo, in Val Rendena. ALPIS è un'iniziativa promossa dall'Associazione Italiana di Sistemi Informativi (ItAIS), il capitolo italiano della World Association on Information Systems (AIS), e realizzata con il supporto del Dipartimento di Sociologia e Ricerca sociale e della Facoltà di Sociologia dell'Università di Trento.

La formula di ALPIS, sperimentata a partire dal 2005 e da allora mantenuta, è quella di far convivere l'attività ludico-sportiva con quella della ricerca accademica, con sullo sfondo il paesaggio rendenese. I partecipanti al seminario, quindi, hanno la possibilità di usufruire delle attrazioni sportive invernali di Pinzolo e di Madonna di Campiglio nella mattinata, mentre il pomeriggio è dedicato alle attività seminariali, caratterizzate da presentazioni e approfondite discussioni.
ALPIS si svolge presso la località Antica Vetreria, sulle rive del fiume Sarca, all'imbocco della Val di Genova. In questo luogo, ogni anno nel mese di febbraio, per quattro giorni, giovani ricercatori nel campo dei sistemi informativi presentano le loro ricerche di fronte ad un gruppo di docenti di riconosciuto valore nel campo del Computer Supported Cooperative Wok (CSCW), del Participatory Design (PD) dell'Information Systems (IS), dell'etnometodologia e degli studi organizzativi.

ALPIS nasce da un'idea di Claudio Ciborra, eminente studioso sociale dei sistemi informativi, il quale ha voluto così creare un'antenna mediterranea per la comunità di ricerca che si occupa di progettazione e analisi critica dei sistemi informativi, maggiormente diffusa in Gran Bretagna e nei paesi Scandinavi. Alpis rappresenta l'intento di proporre una chiave di lettura europea, basata sulla tradizione continentale, fenomenologica, dello sviluppo dei sistemi informativi nelle organizzazioni. Il programma scientifico delle quattro giornate alpine è imperniato sull'incontro delle diverse discipline che oggi si dedicano allo studio dell'organizzazione: le scienze sociali, le scienze economiche e l'ingegneria, confrontandole con l'approccio fenomenologico.
L'idea é stata definita e messa in pratica per la prima volta nel 2005, grazie all'impegno di Gianni Jacucci, docente di Organizzazione dei sistemi informativi aziendali alla Facoltà di Sociologia di Trento, il quale ha concepito Alpis come ‘un institute des hautes études’ che promuovesse lo studio sociale dei sistemi informativi nella regione mediterranea e l'emergere di una identità euro-mediterranea nella comunità scientifica internazionale degli Information Systems.

Dal 2009 ALPIS viene organizza